Circolo virtuoso Il nome della Rosa

Giulianova Alta, Via Gramsci 46/a 

Info Line 338/9727534

 

Sabato 22 dicembre ORE 22,00

MUSICA LIVE

“ETIMOLOGIA”

Il nuovo LP di Francesco Sbraccia

Francesco SBRACCIA – Chitarra acustica e voce
Francesco CAPITANIO – Chitarra elettrica
Edolo CIAMPICHETTI – Percussioni

 

Francesco Sbraccia è un cantautore e musicista teramano.
Dopo un EP in inglese, No Worries, e l’LP Backup_ripristino registrato da chitarrista con LeCeneri, Etimologia è il suo primo disco in italiano, uscito il 9 novembre per Genziana Dischi. Nove tracce di cantautorato dalla delicatezza profonda, distillata nelle foreste abruzzesi dal chitarrista, compositore e maestro di pianoforte, che in questo suo album, ricrea un habitat sonoro ideale dove tornare a respirare, pensare e vivere.

Dopo la pubblicazione del video per il suo primo singolo in italiano “La tua qualità”, Francesco Sbraccia apre i concerti di Skin (Skunk Anansie), Andrea Appino, Cosmo, Galeffi, Stazioni Lunari (CSI, CCCP…), Filippo Graziani, Giuliano Palma, Danilo Sacco e altri. Ad ottobre 2018 esce il video immersivo a 360° per “Tocca a me”.
È anche compositore. Da vincitore del bando Sillumina di SIAE e MIBACT, compone musica e testi de “Il porto proibito”, ispirato all’omonima graphic novel, con esecuzione in prima assoluta all’Auditorium di Renzo Piano a L’Aquila. Nell’occasione lavora a stretto contatto con compositori di fama internazionale, tra cui il Premio Oscar Nicola Piovani.
Da chitarrista, nel 2016 scrive e pubblica il disco Backup_ripristino con la band LeCeneri, andando su RockTV con il secondo video Dimmi che fare e venendo selezionati da Red Ronnie per FIATmusic.
Uscito il 9 novembre 2018, Etimologia è il primo LP di Francesco Sbraccia, masterizzato da Giovanni Versari (sound engineer per Niccolò Fabi, Negramaro, Muse…)

https://open.spotify.com/album/6oTq3tYPZXJoTmdccd1mKB