IX FUOCO – Nel vortice della Tradizione l’Uomo si avventuri e scenda

//IX FUOCO – Nel vortice della Tradizione l’Uomo si avventuri e scenda

IX FUOCO – Nel vortice della Tradizione l’Uomo si avventuri e scenda

Circolo virtuoso Il nome della Rosa

Giulianova Alta, Via Gramsci 46/a 

Info Line 338/9727534

 

Sabato 8 dicembre ORE 21,30

“IX FUOCO”

Nel vortice della Tradizione l’Uomo si avventuri e scenda

Accendono: Nonna ROSA, Paolo e Rosa DI CRISTOFARO

 

Via del Sole Volontari Giulianova emanazione satellite e Solare de il Circolo Virtuoso “il nome della Rosa” ACCENDE il FUOCO FINO ALL’ULTIMO TIZZONE ARDENTE, nel corridoio di sassolini “pettinati” del Circolo.

Incipit in “Focosa” alle ore 17.00 Fuoco dedicato solo ai Bimbi Amichetti di Rosa, eppur ogni Bimbo sarà abbracciato. Abbiamo il dovere di dover accendere Passioni Infanti perché i Piccoli non ci imitino da grandi!

Per Noi una certezza!

Poi alle ore 21.30 IX° FUOCO solo per chi saprà desinare con Canti, Sorrisi, Poesie, Storielle, chiacchiere e cazzate…sigaro e Silenzi. Musica tratta dalla tradizione orale in canto, dal vivo con la Compagnia di Cantori itineranti “Caferza” con innesti della romantica sottolineatura di note delicatamente estratte dalle Stelle del prof. Centogrilli…altro come sempre improvviseremo. La stabile prevedibilità non ci appartiene!

Venga chi ha nel Cuore Ardito senso profondo del Ricordo degli Anziani, portando un Ceppo Rito e Simbolo, anche un ramoscello che vorrà dedicare ai propri Affetti. Il Fuoco Liturgico della Condivisione comanda e desidera esser alimentato!

Profumo di cannella nel Vin Brulé offerto da Marisa eppur qualcosa che non vi renda ospiti ma “padroni di casa” si rende gradito al desco (ciambellone, pasticcini, vino o quel che più vi piace….)!!! .

Intorno al Fuoco una Famiglia diffusa, liberatasi dall’indolenza, pronta al convivio ed a onorare l’archetipo della Gioia che surge dalla Fantasia e dal Coraggio.

Escluderemo o presto da solo si alienerà chi non si sente in “Familias”, chi non supera gli stereotipi relazionali degli atteggiamenti in “copiaincolla” di circostanza…chi tradisce sé stesso nell’interesse ed alla ricerca soltanto di una serata che superi la sua noia ferale, le sue mediocri e pavide consuetudini civili.

Branco Selvaggio “vive” e si agita nel Vortice della Tradizione oltre lo stereotipo dei “buoni e bravi”, fuori dalla sistematica eliminazione delle Passioni, dentro ogni Uomo che voglia dirsi Fiero e Libero…Felice della sua propria unica inimitabile Originale “Follia”.

ChiconelCuore AltoilCuore

2018-12-02T18:56:42+00:00