Circolo virtuoso Il nome della Rosa

Giulianova Alta, Via Gramsci 46/a 

Info Line 338/9727534

 

Venerdì 3 maggio ORE 21:30

SAGGISTICA

“IL MONDO CHE VIENE”

Partitura libera per cristiani e anarchici

Incontro con: Lucilio SANTONI

A cura di: Cinzia FALINI

 

“Il mondo che viene. Partitura libera per cristiani e anarchici”, il nuovo libro di Lucilio Santoni approfondisce la riflessione iniziata alcuni anni fa con un saggio uscito per Infinito Edizioni. La costituzione stessa del sentire divergente che accomuna cristianesimo delle origini e anarchia diviene lo spunto del confronto intimo dell’uomo percorso da Santoni con la potenza espressiva e evocativa del linguaggio poetico, unico modo, forse, per tracciare il senso dell’inedito.

Saggio lirico. Saggio lirico, romanzo dell’io interiore e storia degli incontri letterari, un lavoro che sfugge alle classificazioni più strette e, come evince Paola Coltellacci nella prefazione, “Senza dubbio, al di là dell’aspetto formale, quello di Santoni è un pensiero poetico, che – anche quando si esprime in prosa – della poesia mantiene l’andamento, e soprattutto le caratteristiche di densità, di sintesi e a volte di oscurità”.

 

Fotografie interne e copertina di Carlo Traini

Prefazione di Paola Coltellacci

 

Il mondo che viene. Partitura libera per cristiani e anarchici, Lucilio Santoni, 76 pag. b/n, More Nocturne Books – ISBN: 9788894205749, 2019, 10€

 

Lucilio Santoni vive nelle Marche: è saggista e traduttore. Si occupa di poesia, anarchia e organizzazione di eventi culturali, tutte attività che ama condividere e portare al prossimo. Testimoniano in tal senso le sue opere di cui ricordiamo alcune delle più recenti come Dal mare l’amore (Ianieri 2018), Cristiani e anarchici (Infinito Edizioni 2014), i testi scritti in collaborazione con Alessandro Pertosa Lavorare sfianca (Enrico Damiani Editore 2017), Maledetta la repubblica fondata sul lavoro (Gwynplaine 2015) e Guarire senza dottori (Lindau 2018). Con Giorgio Colangeli ha scritto Il folle volo (Castelvecchi 2018).

Ha curato E poi libri, e ancora libri di Federico Garcìa Lorca (Lindau 2017). Per More Nocturne Books è uscito Il mondo che viene. Partitura libera per cristiani e anarchici (2019).