Martedì 28 giugno ORE 19,30

MUSICA DAL VIVO

Parco “Enrico Cerulli Irelli“

Viale Orsini – Giulianova

 

JABEL KANUTEH – Kora

 

Nato in Gambia, come suo padre e suo nonno, Jabel Kanuteh è un Griot: cioè poeta e cantore, ovvero “colui che ha il dono della parola”, e suona la Kora, un’arpa a 21 corde tipica del suo Paese natale. Per secoli i re degli antichi imperi africani hanno consegnato la loro storia ai poeti Griot, perché potessero raccontarla cantando tra fiere e villaggi. In Italia dal 2015, dopo un lungo viaggio, dieci giorni di cammino

nel deserto e tre giorni di mare, attraversando il Mali, Burkina Faso, Niger e la Libia. Ora, in qualche modo è un viaggio che si inverte: con la propria voce e le corde pizzicate della sua arpa africana Jabel può accompagnarci laggiù, attraverso villaggi, volti e territori che possiamo solo immaginare, rendendoci più consapevoli intimamente del suo viaggio e della storia della sua terra.

È stato ospite di vari festival come il “Fano Jazz Festival”, il “Festival internazionale Isole che parlano”, il Festival “Tradire – Le radici nella musica 2018” promosso dell’Accademia Chigiana di Siena, il Festival “Paesaggi Sonori”, il “Parallel Coast Festival”, il “Ferrara Buskers Festival”, il Festival “Via del Canto”, l’ “AdriaticoMediterraneo Festival”, il “Meeting del Mare”, “Concerti al Quirinale”, una produzione di Radio3 in collaborazione con Rai-Quirinale e con la Presidenza della Repubblica, ed è stato docente durante il Ciclo di lezioni-concerto “Dal locale al globale” tenuto dal Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia.

Buffet + concerto contributo € 10,00

Per prenotazioni (obbligatorie) Giuseppe Di Berardino – 3473728483